BCC di Valledolmo


Vai ai contenuti

Novità


Novità ed Eventi








Anche quest’anno il ponte dell’uno maggio è stato targato Valledolmo.
Si è svolta, infatti, la 12° Edizione delle “Giornate dell’Agricoltura” dal 29 aprile al 2 maggio scorso.
Non è stata una sagra, né una festa popolare ma una fiera: un mercato locale diventato in pochi anni il più longevo e atteso della Sicilia. Si stima, infatti, che sono oltre quindicimila i visitatori che sono giunti da tutta la regione in occasione di questo grande evento. Non è una cifra irrilevante per il piccolo centro, considerando che ha poco di più di quattromila abitanti. Il numero degli espositori ha superato le duecento unità.
Lo spazio dedicato all’agro-alimentare permette di avvicinare il produttore primario al consumatore finale senza intermediari (sono state quaranta le aziende di cui dodici di Valledolmo) ad esporre i propri prodotti nella palestra comunale. E’ stato presente il Consorzio Produttivo di Valledolmo che non si propone di promuovere soltanto l’agro-alimentare, ma tutto l’ambito territoriale, artigianale e turistico. Le aziende che raggruppa il Consorzio sono: il pastificio “Valledoro”, la Cantina Castellucci-Miano, l’agriturismo Celso, le ceramiche Zammito, il caseificio Conti, la Cooperativa “Rinascita” del pomodoro “siccagno” di Valledolmo, l’oleificio Associazione La Nina e Fattorie Siciliane che produce insaccati di carne. Tutte imprese socie e clienti della Banca di Credito Cooperativo, che non ha mai fatto mancare il proprio supporto di assistenza, consulenza e creditizia alle aziende, sia nella fase di star-up che in quella della ordinaria gestione.
“Per noi valledolmesi le Giornate sono un vanto – sostiene Vincenzo Gioia, vicesindaco e assessore comunale all’Agricoltura. Pur inglobando numerose imprese non appartenenti al nostro comune, è Valledolmo il fulcro di queste giornate”.
Mentre il sindaco Domenica Di Baudo afferma che: “Il segreto di così tanto successo è il risultato di una mescolanza di ingredienti: una organizzazione attenta ai vari aspetti del mondo agricolo, ai prodotti agro-alimentari di eccellenza, la proposta di soluzione innovative nell’ambito della meccanizzazione agricola, l’ospitalità sincera e generosa della gente di Valledolmo ed il messaggio di speranza che lanciamo in questi anni di poter superare la crisi con l’impegno e l’innovazione”.
Il Consiglio di Amministrazione della Banca di Credito Cooperativo di Valledolmo ha deliberato di allestire un proprio stand all’interno della Fiera, luogo di molteplici contatti, a dimostrazione della vicinanza al territorio in tutte le sue manifestazioni.
Il Presidente Antonino Piazza, che è anche Presidente della Castellucci Miano, il Vice Presidente Calogero Muscarella che ricopre la carica di Presidente del Consorzio Produttivo e il Direttore della BCC Pasquale Vaccari, si ritengono particolarmente soddisfatti del successo di tale presenza in mezzo agli operatori, ai propri soci e ai propri clienti che hanno apprezzato l’iniziativa dimostrando che la simbiosi creatasi tra banca e comunità potrà apportare un significativo valore aggiunto a beneficio di tutti.



Torna ai contenuti | Torna al menu